Iniziata la nuova stagione sportiva

La Sezione AIA di Locri ha dato ufficialmente il via alla nuova stagione sportiva con l’avvio della preparazione atletica che ha avuto inizio lunedì 20 luglio e che si protrarrà anche per tutto il mese di agosto.

Un passaggio fondamentale per arrivare allenati ai test atletici di idoneità (che si svolgeranno in date differenti a seconda delle categorie di appartenenza), ma soprattutto per essere in condizioni atletiche ottimali per l’inizio delle competizioni ufficiali. Questo è quanto viene richiesto dall’AIA Nazionale, questo è quanto richiede lo standard di adeguamento per un arbitro moderno e al passo coi tempi. Un arbitro allenato è mentalmente fresco, quindi ha maggiore probabilità di essere posizionato in maniera ottimale e vicino l’azione di gioco. Quindi la sua credibilità e la sua conduzione della gara acquisisce sicuramente maggiore rilevanza.

Partendo da questi presupposti, un nutrito gruppo di arbitri appartenenti alla sezione di Locri, si sono dati appuntamento presso lo Stadio “F. Raciti” di Siderno (polo di allenamento sezionale ufficiale) per poter svolgere il percorso di preparazione atletica, guidati dal riconfermatissimo  professor Ilario Capocasale.

Dopo il saluto iniziale da parte del Presidente sezionale, Roberto Rispoli, che ha dato il benvenuto soprattutto ai ragazzi dell’ultimo corso, gli arbitri hanno iniziato a sudare sotto il sole e con un caldo soffocante. Condizione che si porteranno dietro fino a fine agosto. Ma dati gli ottimi risultati raggiunti nella stagione appena conclusasi l’auspicio non può che essere quello di conquistare gli stessi obiettivi.

Annunci